2021 — Koenji

Bacaro e Osteria Koenji, la fusione fra cucina giapponese e veneziana nel cuore della città. Un progetto di cooperazione animato dalla necessità di istituire un ponte fra Tokyo e Venezia, unendo al design giapponese il know-how nella realizzazione di manufatti con materiali di recupero a cura di Officina Marghera.

Il progetto di restauro e arredamento per Koenji è nato nel 2020 grazie all'incontro fra Takahiro Mihura, Federica Perego e Niccolò Bocenti, un rapporto sfociato in un processo di condivisione di suggestioni e relazioni con il territorio veneziano. La volontà di creare un luogo fortemente connesso alla città ha portato a scelte di design definite e coerenti. Sono state recuperate sedie e tavoli, puliti, smaltati e ridipinti. Sono state create pannellature in larice ispirate agli shoji giapponesi per dividere gli ambienti. Infine la parete in mattoni, tipicamente veneziana, è stata pulita e trattata per riportarla alla bellezza di un tempo.

Sono stati inoltre realizzati su misura elementi d'arredo come mensole e pannelli, è stato modificato l'assetto del banco bar: tutto questo sempre mantenendo centrale una chiara idea di estetica condivisa, che fa convivere Giappone e Venezia fra le mura di Koenji.